Windows… (S)Vista! Errori in visualizzazione sul sito della Microsoft

Pubblicato il Pubblicato in Internet - Web, Professionisti della Rete

Incredibile ma vero; Windows Vista!

Windows Vista

Anche i migliori sbagliano… il sito di [tag]Windows Vista[/tag] è bellissimo come la realizzazione e l’utilizzo dello spazio, tuttavia mi sono arrabbiato quando nel mio LCD ho visto un pixel bruciato su quella immagine… poi due… poi tre; li mi è sorto il dubbio e facendo scorrere la pagina nel browser ([tag]Windows Explorer 7[/tag]), mi sono reso conto che i pixel camminavano con il resto della pagina.

Logo Windows Vista Pixel Windows Vista

L’errore è su i file .PNG utilizzati dai designers del sito web di Vista che, quasi allo stesso punto, riportano un pixel trasparente che non ci dovrebbe essere! Il il mio monitor LCD è salvo, ho tirato un sospiro di sollievo e un sorrisetto…

Se fate caso alle frecce che ho inserito sulle immagini catturate da Explorer 7, vi renderete subito conto che il pixel si ripete nelle tre immagini…

Microsoft Windows “[tag](S)Vista[/tag]”!!!

Pixel-Vista

Vista-pixel-errati

E’ logicamente tutto molto ironico ma l’errore c’è, buona “Vista” a tutti!

Alex

11 pensieri su “Windows… (S)Vista! Errori in visualizzazione sul sito della Microsoft

  1. E’ vero :-)

    Ora che mi avete fatto fare caso alla cosa, mi sono resa conto che in realtà, non si trattava di un errore del mio monitor ma un errore effettivo delle immagini del sito.

    Grazie, come te sono felice che il mio monitor funzioni!!

    Fede

  2. Caro Ale,
    proprio ieri, Vista è stato ufficialmente presentato e rilasciato negli USA, almeno secondo l’ANSA. Pare che potrebbe avere inghippi da parte dell’UE, presumo per le leggi antitrust.

    Sperduto fra le nebbie mantovane, senza linea ADSL attiva nel mio paese, per ora non mi pongo il problema se…. “VISTA” o meno.
    Inoltre ho qualche perplessità: portare la RAM a 2 giga mi lascia un po’ perplesso….. perchè tanta memoria di massa se non fa il caffè? Ciò non toglie che le tue dritte, consigli e critiche sull’argomento, saranno sempre interessanti. Ancor meglio se ne illustreranno i vantaggi e/o svantaggi rispetto all’XP prof., che ho sul mio PC.

    Ciao Claudio

  3. Sembrano essere già state scongiurate queste difficoltà con l’antitrust,

    anche la scelta di postecipare l’uscita mondiale è servita a migliorare questo tipo di difficoltà e a dirla tutta, una bella perdita visto il Natale appena passato. Non si poteva imaginare momento migliore per il lancio ma… non tutti sono Microsoft e permettersi il ritardi di qualche mese…

    Fra le nebbie mantovane dovresti vedere che segnale telefonico ti arriva, se sei tra quelli che ricevono la 3G UMTS potresti immaginare soluzioni simili alle ADSL via cavo che a dire il vero, spesso al disotto delle potenzialità dichiarate dai gestori.

    2 Giga di RAM mi sembrano veramente eccessive per il sistema operativo Vista, se hai degli applicativi particolari ed hai veramente bisogno di tanta RAM posso comprendere altrimenti non è necessaria. Vista che ho testato e tutt’ora continuo ad usare nell’ultima versione BETA Ultimate, gira agevolmente su una macchina con un processore AMD Athlon XP 2800 a 2 Ghz e 1 GB di RAM, la scheda video è una 256 MB Nvidia, non ho riscontrato problemi particolari se non con la scheda audio che non è supportata a livello di driver da Vista ma funzionante a tutti gli effetti con driver generico.

    Mi chiedi i vantaggi, di certo l’operatività è molto migliorata, di crash se ne vedono veramente raramente e solitamente generati per errori di utilizzo dei software e delle periferiche ma mai ho dovuto riavviare il computer, il tutto avviene nella massima tranquillità.

    Il fattore estetico non è da poco, Vista ha di certo un impatto visivo notevole, la visualizzazione delle cartelle e le soluzioni di visualizzazione dei files e dei nostri dati, rivoluzionari nel mondo windows. Gli applicativi sembrano molto più stabili e rapidi nella loro esecuzione, Explorer 7 e Windows Media Player 11, un bel divertimento ma se vuoi esagerare, con Vista lo puoi fare.

    Le dotazioni di base del sistema Operativo ci sembrano essere veramente tante, l’affidabilità e l’aspetto fanno il resto.

    Come contro; bhé, devo dire che nella versione beta non è proprio facile configurare tutte le periferiche per la mancanza dei drive, è un problema che dovrebbe raggiungere prestissimo la soluzione con tutti i produttori impegnati ad offrire i loro driver adatti al nuovo SO una volta commercializzato, qualche difficoltà con il pacchetto Office 2003 ma la compatibilità viene data con il 2007.

    E’ una bella esperienza, un buon sistema operativo, mi sbilancio dicendo: il migliore che io abbia utilizzato di Microsoft.

    Alex

  4. Beh….. l’ADSL è arrivato ma solo per telecom….. spero che presto ci sia anche per libero.
    Sto scaricando or ora una caterva di files per vericare se il mio PC reggerà il tutto: ho un pentium4 a 3Ghz e 1Gb di ram. Il divertente, se il test mi darà l’OK, sarà scoprire quanto mi costerà l’aggiornamento ;-)))))) Francamente, sono un po’ stanco di avere un sistema instabile (XP prof.) a causa di spam, hacker ecc. ecc. o Dio solo sa cosa…..
    Ti farò sapere.
    TENKIU’

    Ciao Claudio

  5. microsoft.com/italy/windows/products/windowsvista/default.mspx

    Questo è l’indirizzo ufficiale di Microsoft per ciò che riguarda Windows Vista. Per la ADSL, Telecom e Alice non sono il massimo del risparmio e nel caso tuo dove non c’è altri che Telecom, è quasi improbabile che altri operatori non utilizzino la linea che hanno già installato quei tecnici, presto detto e presto fatto; anche nel caso di Fastweb, si utilizzano le linee pre-esistenti di Telecom.

    Se si utilizzano programmi come Skype per la fonia nazionale ed internazionale, si fa buon uso di questo tipo di connessioni veloci, il guadagno è su quello che si fa rispetto alle lunghe attese delle connessioni tradizioniali; convengono sempre in un’ottica di operatività o produttività che dir si voglia.

    Il computer mi sembra più che sufficiente per installare Windows Vista, il mio suggerimento in merito è comunque di verificare bene le capacità della scheda video, il tutto lo si gioca li a mio avviso ed è per motivi di interfacciamento grafico che ho letto di maggiori difficoltà nei test beta.

    Per quanto riguarda spam e affini, vero la maggiore sicurezza ma Vista può essere un tormento di autorizzazioni ecc… i vari filtri e sistemi di protezione sono validissimi ma molto invadenti e ripetitivi, lo spam andrebbe combattuto a monte, se fai caso al numero che trovi in home page su questo blog, quelli sono i commenti spam che arrivano al blog, ogni giorno e sempre di più, cambiano ma la media giornaliera la si raggiunge sempre!!!

    Ciao Alex

  6. Carissimo Ale,
    non credo che, da parte mia, questo sia il luogo adatto per polemizzare sull’operato di telecom ma, se uno cambia gestore, è possibile che abbia qualche convenienza. Io ho cambiato.

    Ho fatto il test per VISTA. Mi dice che non vedrà più il mio ottimo (anche se datato) scanner canon. Pace amen. Il guaio vero è che non è sicuro di potermi ricollgare all’ISDN col mio modem trust….
    Non mi resta allora che aspettare l’ADSL (max: 2 mesi, m’avevano detto: spero sia vero) e poi potrò pensarci sopra con più calma.

    Per ora, non posso che ringraziarti della cortese attenzione.

    Ciao Claudio

  7. dopo aver letto post e commenti mi viene da suggerire una sola cosa per risolvere tutti i problemi.
    Buttate via questo ciarpame microsoft e passate a Mac che il Window Vista lo aveva visto già sei anni fa e tra sei mesi lo lascia indietro di altri sei.
    buona fortuna

  8. @Fausto,

    grazie del consiglio, cercheremo tutti di tenerne da conto.

    Per quello che mi riguarda, viste anche le potenzialità attuali del software, tutto gira su tutto, mi piacerebbe testare anche piattaforme diverse su macchine diverse e cioè, invertire i due OS rispetto alle macchine e testarne l’operatività. Da quanto si legge da autorevoli riviste, per ironia della sorte, i test eseguiti danno in entrambi i casi, migliori prestazioni…

    E’ anche solo un fattore economico commerciale, il marketing alle spalle di questi due colossi dell’informatica mondiale, non è di certo fermo e non stanno di certo a guardarsi, al livellamento ipotetico delle prestazioni è forse l’utente finale che ne potrebbe trarre il maggior beneficio. Che ben vengano nuovi traguardi da entrambe, speriamo solo che riescano a contenere i prezzi e renderli il più fruibili possibile.

    Non ci resta che aspettare e vedere, commercialmente i due sistemi proposti hanno ancora un divario economico di rilievo che spesso falsa la scelta dell’utente finale. E’ indiscussa la qualità, non parlerei di superiorità ma di esigenze diverse in base alle possibilità e alle potenzialità d’impiego; è quasi improponibile per le piccole e medie imprese immaginare un parco macchine informatiche esclusivo MAC, quanto offerto dalla concorrenza Microsoft, ha di certo costi più accessibili ed forse è il dato che fa la differenza.

    Grazie del tuo commento,

    Alex

  9. @fausto g

    Concordo pienamente… ho visto Vista e sono prontamente passata a un Mac ;)
    Purtroppo Alex ha ragione sul fatto dei costi, non esistono fasce basse e intermedie sull’hardware, ma un’unica fascia alta e i software di gestione aziendale sono studiati esclusivamente per piattaforme windows (possibilmente vecchie visto che se ne vedono ancora su finestre DOS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *