3D Animator Gianluca Fratellini; Life in Smoke su Italia 1 il 28 Giugno

Pubblicato il Pubblicato in 3D Animazione

Bravo Gianluca!

Era da tempo che non scriveva ed ecco le novità di questo giovanissimo animatore 3D senior italiano:

——————- 

Ciao Ragazzi,

come vedete non mi sono dimenticato di voi e spero neanche voi di me !!!

 

Gianluca Fratellini - Life in Smoke

 

Per chi lo volesse rivedere… MERCOLEDI 28 GIUGNO a “POLLICINO” su ITALIA 1 verso le 23:55 daranno il mio corto “Life in Smoke – Una Vita in Fumo” !!

Ora dopo una lunga esperienza in Canada di 2 anni con le cinematiche della Ubisoft e dopo essere stato anche docente in animazione in una scuola Ubisoft, mi trovo in Australia a Sydney dove sto lavorando sul nuovo film della Warner Bros che uscira’ anche nei cinema in Italia verso Dicembre…il film si chiama “HAPPY FEET” ed io sto lavorando sul personaggio principale che si chiama Mumble quindi quando lo andrete a vedere pensate a me !!!

http://www2.warnerbros.com/happyfeet/

Saluti dai pinguini di “Happy Feet” e da Sydney…..

Gianluca Fratellini

3D Senior Animatore

Animal Logic – Warner Bros

————————

Che dire; una forza della NATURA..!

Gianluca, quando vuoi siamo qui, se vuoi scrivere direttamente, hai una categoria solo per te, il maestro nel 3D sei tu e tutti abbiamo da imparare, quanto meno (umanamente) provare ad imparare questa arte della computer grafica che è semplicemente eccezionale,

a presto,

Alex Vitale

9 pensieri su “3D Animator Gianluca Fratellini; Life in Smoke su Italia 1 il 28 Giugno

  1. Ho visto il corto ieri notte in tv, semplicemente bellissimo.
    Tutti i miei piu’ sinceri complimenti, sono onorato di essere nato nella sua stessa regione.

  2. Veramente molto curato,

    la completezza della storia, la cura delle voci e dei particolari, rende l’idea oltre che l’impegno e la creatività che è stata applicata in tutto il cortometraggio 3D Life in Smoke.

    Interessante sarebbe sapere dei software utilizzati per la creazione di queste opere, facevo caso che il tema preferito dagli animatori 3D è il mare, non è un caso che anche  l’ambiente scelto per il nuovo lavoro al quale Gianluca Fratellini sta partecipando tratta di mare e PINGUINI…

    Visitando i siti che Gianluca ha fornito, è di particolare interesse lo sviluppo delle sale cinematografiche che applicano tecnologie sempre più raffinate per la rappresentazioni animate su struttura tridimensionale, peccato solo che in Italia queste innovazioni arrivano con un ritardo sproporzionato se paragonato ad altre realtà.

    Onorati siamo tutti così ben rappresentati nel Mondo da persone creative, ci saranno anche tanti altri talenti ma non hanno magari la fortuna di essere capiti o semplicemente non si hanno i mezzi per potersi far conoscere.

    Speriamo presto di vedere il nuovo lavoro di cui ci ha annunciato Gianluca oltre che rimanere in attesa per la pubblicazione del suo nuovo sito; peccato per la qualità messa a disposizione sul sito RAI del filmato, uno streaming flash per ADSL renderebbe di certo meglio …

    Per quanti volessero farci pervenire segnalazioni, pubblicare loro lavori o semplicemente trattare l’argomento, siamo disponibili…

    Lo staff dbatrade.com

  3. Ciao ragazzi !!
    Che dire….
    Innanzitutto ringrazio Alex per avermi dato questo spazio su questo sito molto interessante e ringrazio tutte quelle persone che tra la notte del 28 Giugno fino ad oggi 1 Luglio continuano a scrivermi emails….fanno molto piacere soprattutto dopo un lavoro durato 2 anni e mezzo fatto durante le nottate mentre lavoravo in Lussemburgo per la Oniria Pictures…..certo non e’ stato facile doverlo fare da solo ma dopo tanti sacrifici e’ cosi bello poterlo vedere finito…..anche perche’ l’idea era sempre nella mia testa solo che per farla uscire occorreva molto piu tempo ed energia di quanto pensassi….diciamo che e’ stato un po come un parto solo che e’ durato molto di piu di 9 mesi :)

    Comunque sia e’ una bellissima esperienza che fa crescere e di idee ne ho ancora molte per la testa…..

    Per la realizzazione del corto Life in Smoke ho usato diversi programmi contemporaneamente….3D Studio Max, Softimage XSI, Premiere, Combustion, Cool Edit e tanti altri…pero’ bisogna dire che prima di cominciare il tutto ho dovuto passare molto tempo sulla storia, scrivendola, cambiandola e immaginandola pian piano….un po come un puzzle come tanti frammenti che pian piano trovavano una dritta…..su un’idea di base…poi ho passato un bel po di tempo nella realizzazione dei primi storyboards, character design, modellazione, stile del corto, shaders e tutto quanto il resto…..
    Purtroppo la cosa negativa di quando si fa un corto da soli e’ che da un lato occorre organizzarsi e sacrificarsi motivandosi contemporaneamente…..nessuno ti spinge a farlo quindi se non si e’ motivati e’ davvero difficile crederci per portarlo a termine…..da un lato per fare tutto non si puo’ mettere dettaglio in una cosa sola….e quindi pur di avere una qualita’ diciamo omogenea per tutta la durata….occorre suddividere i vari sviluppi e cercare di portarli a termine in un tempo ragionevole.

    Per quanto riguarda i sistemi usati in produzioni cinematografiche in effetti si cerca sempre di sviluppare all’interno di ogni societa’ sistemi capaci di rendere un progetto all’avanguardia o che comunque rispetti la concorrenza sul mercato visivo e che si distingua per la qualita’ che portera’ poi la gente al cinema.

    Una cosa che non bisogna pero’ sottovalutare in questo uso della tecnologia e’ la storia di un film….
    E’ la base che supporta tutto il resto….se c’e’ tanta tecnologia senza storia e’ difficile che la gente possa apprezzare davvero un film.
    Quindi l’obiettivo non e’ secondo me quello di raccontare con la teconlogia una storia..bensi raccontare una storia con l’aiuto della tecnologia…..un po come scrivere un libro a mano o con il computer…quello che cambia e che attirera’ il pubblico e’ e sara’ sempre il contenuto.

    Il film al quale sto partecipando ha una bellissima storia…questa e’ la cosa piu importante, i personaggi sono molto belli e la tecnologia e’ li….a voi poi giudicare a Dicembre 2006 !!!

    Purtroppo questo ragionamento in Italia non e’ molto seguito per quanto riguarda la produzione di film in CG….ed in effetti i risutati poi si vedono….:( (Purtroppo)…….. seppure di tecnologia e di gente specializzata e talentuosa ce ne sia molta…

    Nel dipartimeto di Animazione qui comunque sono il solo italiano a rappresentare l’Italia mentre nel dipartimento di Lighting ed Effetti Speciali ci sono 10 italiani davvero talentuose che fanno la loro bella figura !! :) (una squadra di calcio insomma ;P)

    Vi invio un link dei personaggi del film “Happy Feet”:

    http://www.qj.net/Happy-Feet-Marching-to-the-Wii-and-DS/pg/49/aid/38166

    mentre qui c’e’ un divertente trailer anche se a bassa qualita’ :

    http://www.youtube.com/watch?v=6XiZiRZ_yfU&search=happy%20feet

    Mi dispiace per il sito che non e’ ancora aggiornato…..ma vi assicuro che e’ gia pronto e sto cercando in tutti i modi di metterlo online.

    Vi saluto tutti e resto qui per ogni eventuale discussione.

    Cordialmente e affettuosamente vi ringrazio ancora !!

    Gianluca Fratellini
    http://www.cgluca.it

  4. Questo commento non ha la presunzione di correggere nessuno ma abbiamo fatto caso un un ppiccolo errore nel nel triler che Gianluca Fratellini ci ha indicato e al quale potrà chiederne (beato lui) spiegazione ai realizzatori:

    Nel trailer n°2 di Happy Feet, il pinguino cantante è animato facendo ruotare l’inquadratura attorno al personaggio; non so se vi siete accorti che l’ombra proiettata a terra dal pinguino ruota con l’inquadratura…
    La realtà vorrebbe che la luce sia in un solo punto e che variasse sempre nella stessa direzione con lo spostamento del personaggio e non con il movimento della ripresa(animazione).

    Aspettiamo informazioni a riguardo, io personalmente la trovata del cuore che batte con la scritta Happy Feet mi è piaciuta tantissimo e nel riguardare questa animazione più volte con un amico (Max di OnewayOnLine) ci siamo resi conto di questa particolarità, quanto meno, così ci sembra.

    E’ con estrema umiltà che scriviamo apprezzando moltissimo tutto il lavoro che è stato fatto, molto divertente, peccato forse per la grandezza del trailer che più grande, non ci sarevve dispiaciuto da vedere.

    Alex

  5. Ciao Alex,
    ma come mai vi sorprende un ombra che sembra ruotare e non un pinguino che possa cantare !!!! ????
    :)

    No comunque a parte gli scherzi……credo sia solo un effetto ottico….in realta’ la luce del sole non e’ mai stata animata…anche perche’ nemmeno noi animatori abbiamo la possibilita’ di muovere fonti luminose o parti dello scenario….tutto e’ chiuso ed inaccessibile……si tratta semplicemente di un effetto ottico dovuto alla rotazione della camera insieme alla rotazione del personaggio che canta….
    devo ammettere pero’ che ci sono molti errori nel primo trailer se si guardano bene alcune scene come il salto dei piccoli pinguini o le espressioni facciali…per non parlare del doppiaggio in italiano che sara’ rifatto…..ma questa e’ roba vecchia anzi vecchissima…….che risale a 6 mesi fa……ora tutto quello che si vede on line e’ totalmente stato rifatto quindi non preoccupatevi……ogni dettaglio viene criticato giorno dopo giorno, fotogramma per fotogramma da occhi piu’ che critici…:)
    Presto metteranno un nuovo trailer che sara’ quello che poi verra’ trasmesso in tv credo..
    Spero vi piacera’ anche perche’ sara’ molto lungo :)
    Ciao a tutti !!

    Gianluca Fratellini
    http://www.cgluca.it

  6. Hahaha! Hai ragione!
    In effetti un pinguino che canta e che parla… non lo si è mai visto.

    L’effetto ottico però trae in inganno, per quanto tu scrivi ti rispondo semplicemente; in quanto appassionati e non professionisti in questo settore bramiamo nella ricerca e del sapere il più possibile, l’animazione 3D è certamente un mondo affascinante un po come per Happy Feet! Ogni informazione, ogni fotogramma è visto con l’occhio del’amatore, semplicemete si apprezza ciò che si vede, la critica, se così la si può chiamare, altro non è che la voce inesperta di passione.

    Che i trailers non siano il massimo non può che dispiacerci, attendiamo con impazienza il definitivo, appena ne hai notizia, noi siamo qui che attendiamo, impazienti ovviamente.

    Grazie della spiegazione, abbiamo imparato un’altra cosa…

    Alex

  7. http://www.screensaver.rai.it/listvideo.html

    Per tutti quelli che hanno scritto che il video non si trova; il link porta alla pagina dove è possibile trovare il filmato di Ginaluca Fratellini “Life in smoke”.

    E’ un filmato flash che non permette di indicare il punto di download effettivo anche se per me sarebbe possibile estrarne il collegamento, bisogna selezionare il mese di Marzo (lettera M in alto) del giorno 29 (freccia verso l’alto per far scorrere i titoli) e selezionare il downoal o in streming o in formato RealPlayer.

    Il sito della Rai Scrieen Saver non è il massimo di navigabilità e di accesso, la critica mi sembra quanto mai giusta viste le notevoli difficoltà che i singoli utilizzatori hanno nel rintracciare i files d’interesse, speriamo correggano il sito quanto prima!

    Buona visone,

    Alex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *